IL MESTIERE DELLA VITA

Niente accade a caso, o meglio, se avvengono fatti, per tutta una serie di motivi, c’era una buona probabilità che dovessero succedere.

 

Raccontarsi non è sempre oggettivo… E se a raccontarti ci pensasse una persona che ti conosce quasi quanto tua madre? Magari scopriresti lati celati ma reali di un modo di essere, come fosse uno specchio che riflette da un’altra prospettiva.

Questo è un po’ quello che ci ha spinto a curare questa storia. Una Storia che parla di amicizia, di confronto, di scontro, di crescita e di consapevolezza di sé.

Avete in mente una delle scene cult del “Diavolo Veste Prada”? Quella in cui Nigel racconta ad Andy di quando, da ragazzo di provincia, sfogliava le riviste sotto le coperte? Ecco, quella scena è diventata così popolare... perché lo è davvero! Quanti di noi hanno coltivato una passione fin da piccoli, quasi vergognandosene o nascondendola? E poi, quella stessa passione che era solo un gioco, non è diventata una delle ragioni di vita? A noi è accaduto un po’ così...

 

La nostra amicizia nasce nel 2006, quando da adolescenti, dopo aver condiviso un’estate insieme, abbiamo passato l’inverno successivo a sfogliare Vogue, intramontabile totem di gusto ed eleganza, preferendo i colori e i volti ai pomeriggi passati nel Bar del quartiere.

Poi la vita fa tante curve, prende deviazioni, a volte ti porta lontano, a volte più vicino... ma questa passione in comune è rimasta.

La passione di un bambino che fin da piccolo ha giocato con i tessuti, ha toccato con mano gli utensili del mestiere ed ascoltato quotidianamente il gergo tecnico del “Rammaglio”. Elementi che sono entrati sottopelle e che ormai sono parte integrante di lui…

La passione di una bambina che aspettava Pasqua per mangiare la cioccolata, ma soprattutto per fare gli abiti alle Barbie con quegli involucri così luccicanti e simili al tanto attuale lurex…

E due tipi così, nati pure in un luogo con una lunga tradizione manifatturiera tutt’ora frizzante, son diventati come fratelli, un po’ per caso, un po’ per destino...

 

Adesso, che uno dei due ha voluto investire sul proprio talento, l’altra non può che acconsentire alla domanda “Racconti la storia di Figaro?” e accompagnarlo in questa scommessa.

 

E a te, che ci segui, Crea il tuo miracolo!

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Recent Posts

November 1, 2017

October 25, 2017

October 11, 2017

October 4, 2017

February 7, 2017

Please reload

Archive
Please reload

©2018 by Figaro Papillon. Proudly created with Wix.com

P.IVA 02298890514

0

CARRELLO